giovedì 18 maggio 2017

Simbiosi - Osmosi

A Silvia.


Questa è una storia nella storia. Un racconto che non ha fine.
La vita è fatta di momenti belli e momenti brutti. Ho avuto buone amiche. Molte, mi sono detta, le ho perse un po' per pigrizia, un po' per il tempo, tiranno, un po' per invidia.
Spesso mi capita di inciampare su quest'ultimo vocabolo. Complesso e tangibile.

Sono detti simbionti gli organismi che vivono obbligatoriamente un rapporto con altri organismi viventi e non per forza traggono reciproco vantaggio della vita in comune.


Ho una memoria di elefante, sebbene gli elefanti non li abbia conosciuti! Forse, da bimba, al circo. Da piccola, al circo di andavo e negarlo sarebbe stupido. Sono una persona complessa, mi pongo tante domande e raramente sposo una causa. Non sono simpaticissima, ma, ringraziando le vostre dee, a me l'ironia non manca!
Tra le tante questioni c'è: che fine faranno le mucche e i maiali quando diventeremo tutti vegani? L'uomo è il più grande nemico di questo pianeta. PUNTO.
Sono una pensatrice e quindi il diverbio scaturisce dopo cinque minuti. Purtroppo, non amo i dibattiti, quelli che non conducono in nessun luogo. E poi mi annoio facilmente. Litigare è facile, pensare è un po' più complicato.
Detto questo, e come sempre non ho ancora raggiunto un punto, sono stata "invidiata" per: la parlantina, l'indipendenza di pensiero, la lungimiranza, lo stoicismo e, soprattutto, la passione.
Nella vita mi è capitato di tutto, e quando dico TUTTO dico TUTTO, eppure c'è sempre qualcuno che non sopporta la mia  forza di volontà.

Mi adatto. 

Piccoli esempi di invidia - Tratti da una storia vera ;)

20 anni fa

"Come fai a vivere in una casa così piccola? Non potrei mai! E come fai a lavorare così tanto? Non lo farei mai!"

20 anni dopo

"Vivi in una casa grande? Meglio una più piccola! Come hai detto? Hai la partita IVA e hai tempo a disposizione? Ah, io non potrei... mi annoierei..."

"Avete un prato? Quanto è grande? Così grande? E che te ne fai? Cosa serve in città? Noi lo abbiamo in collina..."

Per non parlare dell'ignoranza e dei luoghi comuni. Hai una casa? Stai bene! Ne hai due? Sei ricco! Hai un campo? TI ODIO!

Sul web c'è sempre qualcuno che ti sbatte in faccia le proprie felicità. Quindi, pur riconoscendo le mie eccentricità, cerco di non rendermi antipatica. So cosa vogliano dire le parole: affitto, mutuo, condominio, vicini e strade rumorose. La mia storia aiuta a dire meno cretinate. E di cretinate ne sento e leggo parecchie.
Puoi inciampare sulla fortuna; coltivarla e curarla sta a te!

Invidio, in senso buono, l'ordine e la pulizia altrui. Non mi lamento, questo è certo, ma c'è sempre qualcosa da fare, e possedere "il verde" significa: tagliare, potare, aspettare. Nel mio caso ci guadagno solo in benessere spirituale e in economia domestica (e anche anche).
Curo la casa, l'orto, il prato (con mio marito), il giardino e appoggio mio marito. E da femminista, capite, non posso dire: ho scelto di fare la casalinga e la "cazzara" in rete (quando vedo un soldo è ora di pagare un'imposta!), perché per 23 anni ho fatto un lavoro che odiavo!
No, bisogna "mentire"! E quando non lo fai, l'amica, che ha condiviso con te le cause femministe, ti sbatte la porta in faccia!
Vedete, ci sono abituata all'arroganza.

Vivo in simbiosi, da sempre. 

La mia è un'invidia buona, aiuta a migliorare. Mi tuffo nell'altrui bellezza. Lì ci rimango. Per osmosi.

Mi piacciono blog come questi: https://boscoparlante.com/


Pagine come queste: https://www.facebook.com/groups/428203723883268/

E video di questo tipo:




Adoro leggere di verde, montagne, colline,  oceani. Vivrei ovunque. Probabilmente non qui. Non in questa città. Non posso invidiare chi ha di più, chi legge, viaggia o cammina più di me. Vivo per apprendere, migliorare e curare, non per disimparare, peggiorare e distruggere.

***

Cronaca dal prato, frutteto, boschetto e giardino

Tana di grillo


Il video non è meraviglioso, non ho l'apparecchiatura. 
Sentite i suoni del boschetto! Cercate di non ascoltare i rumori della strada e seguite il chiacchierare della natura...







PELLE 

Piccolo dettaglio tecnico, sebbene non ami dare "spiegazioni": le sfumature sono volute e sono state fatte mentre fotografavo. Non utilizzo, da parecchio tempo, programmi per modificare - migliorare le foto. Quello che vedete è frutto, sempre, della mia mano e della mia testa. Nel bene. Nel male.
Aggiungo che blogger peggiora i miei "lavori".








In attesa che arrivino gli apicoltori - fuga delle api seconda parte


Marmellata di ciliegie.
 Potrei farle di mestiere... le marmellate. Sono brava, dico sul serio!


lunedì 15 maggio 2017

B come bellezza

La Bellezza, con la B maiuscola, si costruisce passo dopo passo. Le sue radici sono profonde. 

Dal Telefilm "Anne" - "Anna dai capelli rossi" 2017
Si cela nelle piccole scoperte quotidiane.


In quegli arcobaleni improvvisi che ti meravigliano. Sempre. 

E nel trovare la fine... hai la consapevolezza, che lì, da qualche parte, si nasconda una pentola d'oro...



La bellezza è un pizzico di fortuna. Talvolta si veste di api. Non a tutti capita di osservare la danza dello sciame.

Aiuto è scappata la regina!

Petali e pioggia. Il connubio ideale per coglierne l'essenza.





La bellezza è fatta di punti di vista e angolazioni.



Lavanda Goodwin Creek Grey
La curiosità spinge ad andare avanti. E' il nettare della vita.



La bellezza si costruisce. Giorno dopo giorno. Si osserva, si respira, si studia, si ama. La bellezza è un giardino o un angolo da custodire.

Salvia nemorosa


Lavanda Hidcote Blue
Hypericum
La bellezza è fatta di attese.
Anemone
Glaucium Flavum - una sorta di papavero
Incontri...


La bellezza è fatta di salite. Pomeriggi perfetti. Nuvole. Temporali in arrivo.



I frutti della terra sono poesia.


Ceci
Uva Regina - da tavola
La bellezza è fatta di amicizie o, nel mio caso, di semplici, prodigiosi, ricordi... IMMAGINAZIONE



Foto prese dal telefilm "Anne"
La bellezza si nutre di libri, scoperte, viaggi, fotografie, perline, lettere, natura, camminate, orme, fiori, telefilm, bibite, risate... nuvole.

La bellezza è una canzone


Un libro


Un film


Un pomeriggio di vecchi ricordi e telefilm


Sai, se tu fossi nato ti avrei raccontato le fiabe. Le avrei inventate per te. Probabilmente, rispetto ad altre madri, sarei stata malinconica e sognatrice... ma, ti avrei amato. Dio come ti avrei amato.